19 marzo 2018 ~ 3 Commenti

Il farmacista esperto in educazione nutrizionale

Sono una farmacista. Sono una farmacista esperta in nutrizione. Sono una farmacista esperta in nutrizione e amante della comunicazione e ora, che mi è stata data la possibilità di un blog all’interno di uno dei siti specializzati per farmacisti più cliccati a livello nazionale, soffro della sindrome da pagina bianca. Che beffa!

Respiro, prendo fiato e mi rendo conto che tutto ciò che ho desiderato a livello professionale è qui davanti a questa tastiera e non posso farmelo scappare. Mi rendo conto che questo blog è la mia pagina bianca su cui posso imprimere ciò che vivo nella vita professionale e nell’esperienza quotidiana dietro al banco della farmacia. Mi rendo conto di quanto questa opportunità di espressione, divulgazione, parola sia la possibilità di dare un taglio differente alla nostra professione, che non è statica, credetemi. Non è la consegna di una scatoletta presa dal cassetto. La nostra professione è dinamismo, è aggiornamento costante, è cura, è empatia, è educazione sanitaria, è consolazione e incoraggiamento. La nostra professione è fare i complimenti al paziente per il risultato ottenuto, ma anche a noi stessi per il consiglio giusto al momento giusto, per la parola detta o non detta, per lo sguardo che fa capire che ci siamo, anche nei turni di notte, quando fuori nevica. Abbiamo la possibilità di formarci e specializzarci in ciò che desideriamo e dare il nostro contributo a chi si rivolge a noi, colui che non vuole una persona qualunque, ma cerca proprio noi.

Scrivo con ancora il profumo delle mimose sotto il naso e mi sento di dire a ogni collega di staccarsi per un attimo da se stessa e osservarsi. Questo tipico esercizio di meditazione ci deve dare una risposta al “Che farmacista sono? Mi sento una professionista affermata?”. Sono certa che, ognuna di noi, saprà dove potersi migliorare.  Il mio osservarmi da fuori, cominciato ormai una decina di anni fa, mi portò a specializzarmi in nutrizione e a farmi diventare ciò che sono: una farmacista esperta in nutrizione o la farmacista ai fornelli, come mi appella bonariamente mio marito. Ho fatto della mia passione, dei miei studi, delle nottate a preparare corsi e articoli, la mia professione e, ora, ho la possibilità di trasmettere a voi un pezzetto di tutto questo, con la speranza e la fiducia di essere buon esempio per i giovani farmacisti, spunto di riflessione per chi crede che la nostra professione sia più morta che viva, punto di incontro o di scontro di opinioni tra le nostre varie realtà. Sono certa sarà una nuova scalata, ma la vista in cima alla vetta, credetemi, ripaga di tutto quanto.

Ps: nel blog affronterò tematiche differenti, scelte in base alla mia esperienza e alle richieste esposte dai colleghi: parleremo di disturbi patologici acuti o cronici, allergie o ipersensibilità alimentari che il paziente manifesta, ma anche stati fisiologici tipici delle differenti fasi di vita, parleremo del peso forma e della richiesta costante di un aiuto per perdere peso o migliorare la cellulite. Vi consiglierò ricette per specifiche esigenze e per cucinare con facilità, salute e gusto. Infine parleremo anche della vita dietro al banco, di quanto il consiglio nutrizionale e gli alimenti adatti possono fare la differenza all’interno del nostro mondo-farmacia.

#nonchiamateladieta#lafarmacistaaifornelli

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali