14 Ottobre 2020 ~ 0 Commenti

Il Farmacista online

Senza categoria

E’ qualche giorno che mi sveglio, preparo la mia colazione che posto sui social per i seguaci dei miei consigli dietetici, mi sgranchisco e ascolto il tg del mattino. Tra un flash di notizie e l’altro ho un sobbalzo: arrivo davanti alla tv a piedi nudi con la mia tazza in mano e la pubblicità di una farmacia online mi dà il buongiorno. Si sottolinea la possibilità di avere prodotti a prezzi scontatissimi, con la stessa qualità che trovi in farmacia, con la consegna comoda a casa tua e con il consiglio del tuo fedele farmacista come sempre.

Stiamo parlando di medicinali, integratori e principi attivi, non di pizza, sushi, abbigliamento o libri, con tutto il rispetto per il buon uso che se ne fa di questa merce. Stiamo parlando di prodotti che, pur senza ricetta, posso indurre effetti collaterali, disturbi, interazioni con altri farmaci in assunzione o con alimenti. Stiamo parlando di integratori che non devono sostituire un adeguato stile di vita, una corretta alimentazione e una serie di visite di controllo regolari; integratori che, anch’essi, se assunti in modo scorretto, possono portare a conseguenze non piacevoli. Stiamo anche parlando di prodotti cosmetici che non sempre potrebbero essere adatti al nostro tipo di pelle o al nostro bisogno; stiamo parlando di prodotti specifici per dermatiti, eczemi, psoriasi senza che una figura esperta come un farmacista in carne e ossa possa vedere, analizzare e consigliare. Ormai ci sono il dottor Google e arroganti siti che credono di fare il farmacista e di sostituire una figura che ha studiato, si è formata e il cui consiglio mai e poi mai potrà essere sostituito da un banale carrello per gli acquisti. Premetto che io sono solita acquistare nei negozi piccoli, dove la commessa, anche se mi sta vendendo semplicemente una camicia, possa darmi il plusvalore del suo consiglio, della sua gentilezza e del suo tempo dedicato a me; tanto di più, mi sembra importante questo tipo di acquisto quando si tratta di un consiglio legato alla propria salute e al prendersi cura di sé e di chi ci sta caro. Ma premetto anche che, soprattutto in questo periodo di misure straordinarie, abbiamo attivato in farmacia un servizio di acquisto tramite App, di consegna a domicilio e di teleconsulenza, ma mai ci siamo allontanati dal nostro ruolo di educatore sanitari di prima linea.

L’altro giorno un gentile signore, con cui siamo sempre molto pazienti, ci ha dato dei medici mancati, come a dire che non siamo riusciti a conseguire una laurea più onorevole e siamo finiti dietro a un banco da farmacia. Personalmente non mi sento inferiore a nessuno; ho scelto di fare questo lavoro, ho scelto di parlare un linguaggio semplice e gentile a chi si rivolge a me perché ha necessità di un aiuto. Ho scelto di fare la farmacista e non il medico, ma di lavorarci in sinergia: un medico sa quanto un farmacista possa essergli d’aiuto per insegnare al paziente l’aderenza terapeutica, per consigliare la corretta modalità d’uso di un farmaco, per suggerire una terapia sinergica al medicinale riducendone effetti collaterali senza creare interazioni, per stimolare la ricerca di uno stile di vita adeguato fin da piccoli e anche quando patologie gravi irrompono nella vita dei propri pazienti, perché diciamocelo, non sono semplici clienti.

E’ per tutto questo che un sito di vendita online, con annesso finto farmacista sapientone, non mi fa paura. Mi dà solo enormemente fastidio.

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali