22 marzo 2018 ~ 2 Commenti

Un tortino di omega-3 per il cuore

La prima ricetta che vi propongo è un mio must per fare una gran figura in cene improvvisate a base di pesce. Trovate questa ricetta anche nel “Ricettario della salute” edito da LSWR a cura della Dr.ssa Elena Penazzi e del Dott. Attilio Speciani, raccolta di ricette e manicaretti proposti dai farmacisti nel 2016.

Facile da preparare, il tortino associa ingredienti utili alla difesa dalle malattie cardiovascolari grazie alla presenza di cereali integrali ricchi in fibre, grassi essenziali omega 3 e 6 dell’olio extravergine di oliva e del pesce, curcuma e gomasio per insaporire e aiutare nel controllo degli effetti infiammatori della nutrizione. La scelta di cibi genuini biologici garantisce l’apporto di minerali e nutrienti presenti per natura nelle spezie e nelle erbe aromatiche aggiunte. Chi assaporerà vi farà i complimenti; voi spiegate che oltre a un buon piatto, stanno gustando un perfetto bilanciamento tra carboidrati e proteine, il che garantirà loro un adeguato picco insulinico, una conseguente buona digestione e una nottata serena.

INGREDIENTI per 4 persone (senza glutine-senza latte-senza uova)

80 g miglio decorticato biologico

1 cipollotto

2 cucchiai aneto tritato

2 pizzichi di erba cipollina

250 g filetto di salmone fresco (preferibilmente selvaggio, non da allevamento) oppure salmone affumicato (più comodo se non avete tempo, ma più salato!)

3 cucchiai di gomasio (insaporitore a base di semi di sesamo tostati)

3 cucchiai ceci lessati

4 cucchiai di succo di limone

2 cucchiai di semi oleosi misti

2 cucchiai olio evo

1 cucchiaino di curcuma

1 pizzico di pepe

Affettiamo finemente il cipollotto e lasciamolo appassire in una pentola antiaderente con un poco di acqua o brodo vegetale ed erba cipollina. Laviamo sotto acqua corrente il miglio e aggiungiamolo al cipollotto, ricoprendolo con acqua calda (circa due volte il volume del miglio). Lasciamo sobbollire a fuoco dolce, saliamo leggermente e cuociamo a fuoco basso per circa 15 minuti. Spegniamo e lasciamo riposare a coperto chiuso per 5 minuti. Nel frattempo, affettiamo il filetto di salmone in piccoli cubetti e uniamolo al miglio, assieme all’aneto. Utilizzando un coppapasta, formiamo il nostro tortino di miglio sul quale spolverizziamo il gomasio, i semi oleosi e, per finire, aggiungiamo un filo di olio evo crudo. Facciamo gratinare in forno per 10 minuti a 180°C. Nel frattempo, prepariamo un veloce hummus, frullando i ceci lessati (o in barattolo di vetro, ma sciacquati molto bene sotto acqua corrente!) con il succo di limone, la curcuma e 1 cucchiaio di olio evo. Sforniamo e impiattiamo il tortino assieme a un cucchiaio di hummus.

Ps: preparate delle verdure crude….l’hummus avanzato è irresistibile con una carota cruda!!!

icona
Per commentare è necessaria l'iscrizione a Medikey

 


La gestione del riconoscimento dell'operatore della salute e la trasmissione e archiviazione delle relative chiavi d'accesso e dei dati personali del professionista della salute avviene mediante la piattaforma Medikey® nel rispetto dei requisiti richiesti da
Il Ministero della Salute (Circolare Min. San. - Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)
Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali